Libri da gustare
   
 
biblioteca enogastronomica e di territorio appuntamenti in biblioteca associazione culturale Ca sj'Amis i 20 titoli in concorso vota i 5 titoli preferiti decimo salone storico delle passate edizioni contatti
 
 

Appuntamenti in Biblioteca
 






Venerdì 13 maggio 2011 - AL VIA LA XV EDIZIONE DI LIBRI DA GUSTARE
Saranno annunciati i venti titoli da votare per tutto il 2011
orario: 12.30
luogo: TORINO - FIERA INTERNAZIONALE DEL LIBRO
 
 

Libri da Gustare è l'appuntamento legato all'editoria enogastronomica e di territorio che da quindici anni anima questo settore dell'industria libraria.
Ideato e promosso dall'Associazione Culturale Ca dj' Amis di Claudia Ferraresi, Libri da Gustare seleziona, attraverso una commissione di giornalisti, gourmet e semplici appassionati, venti titoli di case editrici italiane, suddivisi in quattro differenti categorie, che si contendono il titolo di Libri da Gustare 2011.
Votare è semplice: il pubblico e i lettori potranno esprimere una preferenza per ogni sezione attraverso i siti internet www.libridagustare.it e www.traspi.net, che verranno attivati dopo il 13 maggio, o inviando presso la sede dell’Associazione Culturale Ca dj' Amis le cedole cartacee distribuite in occasione degli eventi organizzati nel quadro di Libri da Gustare 2011.
Anche quest'anno, come da consuetudine ormai radicata, sarà il Salone Internazionale del Libro di Torino ad accogliere la presentazione ufficiale dell'iniziativa che si terrà, alla presenza di autori ed editori, venerdì 13 maggio alle ore 12.30 presso il Salotto RAI ERI. Introduce Marcella Enrico.
La conferenza stampa dei Libri da Gustare 2011 sarà preceduta dall’intervento di Francesco De Vescovi, responsabile RAI ERI, e di Augusto Tocci, vincitore dell’edizione 2010 per la categoria “Cultura del cibo” con “Dall’orto alla tavola”, che presenteranno l'ultima fatica dell'autore (fuori concorso), “Dalla fattoria alla tavola” (Rai Eri edizioni).
Le votazioni per i libri in gara si raccoglieranno sino a fine novembre mentre la proclamazione dei quattro Libri da Gustare - uno per categoria - avrà luogo a Torino nel mese di dicembre. Oltre al riconoscimento istituzionale, i vincitori si aggiudicheranno soggiorni presso strutture alberghiere aderenti al Sodalizio de "I Ristoranti della Tavolozza", mentre menzioni speciali verranno assegnate a: un editore, per l'attenzione rivolta alla veicolazione della cultura del cibo, del vino e del territorio; un critico, per l'impegno volto a valorizzare la cultura del cibo, del vino e del territorio; un artista, per la sensibilità dimostrata nel rappresentare il tema del gusto.
Tra le opere edite nel 2010 che concorreranno al titolo di “Libro più gustoso dell’anno”, sono stati selezionati cinque libri per ciascuna delle seguenti categorie: "cultura del cibo" (saggi, ricettari, guide che raccontano ed approfondiscono, anche con il solo linguaggio visivo, la storia e la cultura del cibo); "cultura del vino e del bere" (saggi e guide che raccontano ed approfondiscono, anche con il solo linguaggio visivo, la storia e la cultura del vino); "il cibo in letteratura" (narrativa nella quale il cibo è il tema attorno al quale si sviluppa il racconto oppure dove il cibo riveste un ruolo particolare nel tessuto narrativo); "prime pagine" (racconti, storie, ricettari rivolti ai bambini dai 5 ai 10 anni per mezzo dei quali si educa al valore del cibo e ad un corretto rapporto con esso o dove il cibo riveste un ruolo particolare nel tessuto narrativo). Solo per questa categoria non viene tenuto in considerazione il criterio temporale, ossia vengono presi in esame anche volumi editi negli anni precedenti al 2010.
Questa le selezione dei venti titoli di Libri da Gustare 2011:

CULTURA DEL CIBO
1. Asì. L'aceto artigianale nella tradizione piemontese – Claudio Rosso - Arabafenice
2. L'identità italiana in cucina - Massimo Montanari – Laterza
3. Mangitalia - Corrado Barberis – Donzelli Editore
4. La storia di ciò che mangiamo - Renzo Pellati – Daniela Piazza Editore
5. L’ultima cena - A tavola con i boss - Peppe Ruggiero – Edizioni Ambiente

CULTURA DEL VINO E DEL BERE
1. Bevo dunque sono. Guida filosofica al vino - Roger Scruton – Raffaello Cortina Editore
2. Il desiderio del vino, storia di una passione antica - Jean-Robert Pitte – Dedalo
3. Una grande annata. Storie di vino e di sport - Beppe Conti Giancarlo Montaldo – Graphot Editrice
4. Sapere di vino - Giacomo Tachis – Mondadori
5. L'Emilia e la Romagna: terre di vini e confini - Andrea Zanfi – Carlo Cambi Editore

IL CIBO IN LETTERATURA
1. A cena con Luchino Visconti - Luca Glebb Miroglio – Il Leone verde Edizioni
2. Lo chef è un Dio - Ilaria Bellantoni – Feltrinelli
3. Mango, curry e souvenir - Yasmin Alibhai-Brown – Neri Pozza
4. Il sapore della memoria - Cetta Berardo – Zedde Editore
5. Le voci di Petronilla - Roberta Schira-Alessandra De Vizzi – Salani Editore

PRIME PAGINE
1. Fame di pane - Giusi Quarenghi-Alessandra Mastrangelo - Slow food Editore
2. Coccorocò, cuoco delle coccole - AA. VV. – Casa Editrice Mammeonline
3. Piccoli cuochi – Watt Fiona-Cartwright Stephen – Usborne Publishing
4. Sapore italiano. Piccole storie di pranzi domenicali - Valerie Losa – Zoolibri
5. Milly Molly e i magici muffin - Gill Pittar - Edt

Alle precedenti categorie si aggiunge la sezione "Gusta il web", introdotta nella scorsa edizione nelle due sottocategorie “video da gustare” e “libri nella rete” come riconoscimento al ruolo dei video nel web e dei web libri, considerati i fenomeni editoriali più interessanti degli ultimi tempi. Libri da Gustare si apre, dunque, a due nuovi mezzi di comunicazione e alla partecipazione attiva degli autori, che potranno inviare i propri web libri o video clip di argomento "enogastronomico".
Libri da Gustare è anche il Salone del Libro Enogastronomico e di Territorio (XV edizione), in programma a La Morra (Cn) dall’11 al 12 giugno, che rivedrà la “Grande Libreria” diffusa nel centro storico del borgo piemontese, la consegna del riconoscimento “Ciao d’la Ca” 2011 e un significativo omaggio alla figura di Fabrizio De Andrè e alla Fondazione a lui intitolata. Seguiranno convegni, tavole rotonde e corsi di cucina letteraria, “Oltre il giardino, l’orto e il frutteto”.
Prosegue, infine, sino al 13 novembre, nei locali dell’Associazione Culturale Ca dj’Amis, l’importante rassegna “Piemonte operoso in vetrina. 150 anni di una famiglia tra i vigneti”, nell’ambito di Esperienza Italia 150.


Ufficio Stampa: Press Passion
Sarah Scaparone – scaparone@presspassion.it 334/3269338
Paolo Barosso – barosso@presspassion.it 338/4435371
Associazione Culturale Ca dj’Amis - info@cadjamis.it 0173/ 509225